• Pohlig Bionic Socket System

    Pohlig Bionic Socket System

    Pre-lancio presso l'Hotel Kempinski di Monaco di Baviera

Tecnica ortopedica / Aiutiamo a curare. La nostra massima è la qualità della vita dei pazienti.




Per soddisfare questo principio è necessaria una specializzazione approfondita. Gli esperti della ditta POHLIG sono stati preparati al meglio per il proprio settore specifico. Si concentrano intensamente sullo studio dell'infermità degli handicappati, animati dall'idea di creare per loro le condizioni per un'ottima riabilitazione. La progettazione richiede il dialogo interdisciplinare, garantendo così la realizzazione di prodotti tecnologicamente all'avanguardia. Protesi complesse sostituiscono estremità amputate. Il settore dell'ortetica regge, corregge e attiva le regioni del corpo umano che sono state afflitte da malattie. L'azienda POHLIG è ritenuta la prima impresa in Europa in materia di compensazione e correzione di anomalie dinamiche legate alle articolazioni.

I prodotti della tecnica ortopedica devono adattarsi al corpo umano senza creare dolori al paziente. Per ottenere tale perfezione, i tecnici ortopedici devono ricorrere alle proprie conoscenze e alla propria sensibilità. Le protesi, ortesi e ortoprotesi sono modellate in maniera scultorea, paragonabili a opere d'arte in grado di aiutare il paziente a riacquistare una discreta qualità della vita. Il nostro obiettivo è ristabilire le funzioni biomeccaniche applicando la precisione innovatrice. I nostri specialisti riescono ad adattare alle esigenze del corpo umano, in maniera quasi impercettibile per chi non è al corrente del problema, forma e colore degli ausili, in particolare di protesi e ortoprotesi.

Di particolare interesse per la ditta POHLIG è il trattamento ortopedico dei bambini. Questo ramo dell'industria ortopedica si occupa della riabilitazione di rare malattie, quali ad esempio la paresi cerebrale infantile (ICP), la spina bifida o mielomelingocele (MMC) oppure l'artrogriposi multipla congenita (AMC). Inoltre, la POHLIG realizza in esclusiva le ortesi anulari di riposizione del talo e/o del piede equino dinamico. Per questa invenzione, nel 2005 è stato aggiudicato il premio per la ricerca scientifica alla dottoressa Monique Baise (clinica di Aschau) e a Kurt Pohlig. Essi hanno dimostrato la possibilità di guarigione del piede equino dinamico con probabilità di successo pari all’83% dei casi colpiti (Med. Orth. Techn. 3. S. 7 – 33, 2005).

Un ulteriore ruolo fondamentale della tecnica ortopedica è attribuito alla lavorazione del silicone. In questi casi la natura si presenta come modello orientativo e favorisce, spesso in modo affascinante, la stretta collaborazione tra medici e tecnici ortopedici. Ovviamente, il successo della compensazione artificiale dipenderà sempre dal caso specifico, in particolare dall'entità del danno subito dalla persona. Le sofisticate abilità manuali necessarie per questo complesso procedimento produttivo sono legate a un'intensa attività scientifica e di sviluppo tecnologico. In tale maniera la casa POHLIG si è portata all'avanguardia nella lavorazione del silicone. La tecnica proveniente da Traunstein, in Baviera, apprezzata a livello internazionale comporta, oltre a un'eccellente qualità, anche vantaggi materiali. I prezzi di molti prodotti sono nettamente inferiori rispetto a quelli di articoli analoghi importati dagli USA, che denotano in parte persino qualità inferiore.

I pazienti provengono non solo da tutta la Germania ma anche da quasi tutti i Paesi europei. Molto spesso noi della POHLIG siamo considerati "l'ente addetto" ai casi più complessi, e siamo fieri di poter registrare questo successo.

Patient stories